Le linee storiche di una città

La storia millenaria di Catania s’incontra, in un’affascinante sovrapporsi di stili, in quella che in un lontano passato era una porta della città. Mentre, in fondo s’intravede una moderna costruzione, che rappresenta il boom economico della metà del secolo scorso, in piazza Stesicoro convivono i documenti della storia – una parte dell’anfiteatro romano emerge, mentre il resto, la sua gran parte, è stato sacrificato – con i palazzi che, dopo il terremoto del 1693, diedero un volto nuovo alla città che si dotò dapprima di un Barocco pieno di magnificenza, poi seguì le tendenze e le mode successive. A sinistra campeggia il palazzo Tezzano, che fino al 1953 fu sede del Tribunale etneo; accanto, attraversata la via Etnea, ci sono gli ottocenteschi palazzi del Toscano e Beneventano della Corte.

Testo: Nello Pappalardo

Photo by © Alessandro Saffo 2020 – All rights reserved.

Alessandro Saffo

Alessandro Saffo nasce a Catania il 14/01/1964. Opera come fotografo professionista dal 1985. Ha insegnato fotografia all’Istituto statale d’Arte di Catania Calabria in Cucina – 1° posto shortlist nella categoria Woman Chef L’Arancia Siciliana – 3rd Best in the world nella categoria Fruits Lavori editoriali e mostre fotografiche: Cercando la Sicilia, Il Segno della Presenza, Bimbi, Etna Akmè, Strongyle, Sicilia il cuore del Mediterraneo, Sicily The Island, Sicilia cantine e vini, Sicilia in cucina, Calabria in cucina, Calabria Terra Incognita, Spiagge in Sicilia, Sicilia Antica. Mostra reportage “La presenza degli italiani a Grenoble” Le sue immagini sono state pubblicate da: National Geographic, Geo, Geo Saison, Geo Guide, Stern, Meridiani, Meridiani Montagne, Viaggi del Gusto, Cucchiaio d’argento Domus, Bell’Italia, Qui Touring, Specchio, Espresso, Amica, Bing, Lonely Planet, Feltrinelli, Conde Nasta, Touring Editore, Michelin, In Viaggio, Time Out, Microsoft Windows, Microsoft Bing, Big Ben puzzle Hallstatt, Ravenburger, Globetrotte, teNeues, Trends&Classics, Voyages, Dove, Adesso, Merian, Poliglott, Merian, Le Routard, Marco Polo, Feltrinelli, Berlitz.