Con le prime luci terse del mattino o con quelle morbide del tramonto. Non c’è modo migliore per godere la bellezza di Pompei, che sa di eterno e di sempre nuovo. Gli scavi del sito archeologico sono continuamente fonte di sorprese: le case vengono restaurate e riproposte al pubblico a rotazione, così ogni visita è unica e irripetibile.

Bell’Italia. Fotografie di Massimo Ripani e testo di Raffaella Piovan.