A Vienna, al Kunsthistorishes Museum, si ammirano le rinnovate sale della Kunstkammer, l’eterogenea raccolta della dinastia asburgica. Venne creata tra Medioevo e Settecento collezionando preziosi manufatti (come la celebre Saliera del Cellini), strumenti scientifici e curiosità naturali.

Servizio pubblicato da Bell’Europa con testi di Giovanni Mariotti.