© Margherita Vitagliano 2013

In the gardens that nobody knows is the title of a beautiful song by Renato Zero.
When you are home, old photographs and old melodies are rediscovered.

In the Garden that nobody knows

Feel that coarse skin
Great cold in the soul
It is difficult even for a tear to come down
Too many waiting around the corner
Joys that doesn’t belong to you
This irreconcilable time plays against you
That’s how it ends then
Nailed to a window, we
Sad spectators of impossible happiness…..

Nei giardini che nessuno sa è il titolo di una bellissima canzone di canzone di Renato Zero.
Quando si è costretti a casa si riscoprono vecchie fotografie e vecchie melodie.

Nel giardino che nessuno sa

Senti quella pelle ruvida
Un gran freddo dentro l’anima
Fa fatica anche una lascima a scendere giù
Troppe attese dietro l’angolo
Gioie che non ti appartengono
Questo tempo inconciliabile gioca contro di te
Ecco come si finisce poi
Inchiodati a una finestra, noi
Spettatori malinconici di felicità impossibili…