Copyright@francesco truglia_19

U Denti da Magara (Il Dente della Maga) È in località Cropani di contrada Falcò. Si narra che il luogo fosse la meta preferita di una “magara” (maga) che lì si recava a filare e tessere. Un giorno un contadino le recò offesa e lei, per tutta risposta, esclamò che per pura fortuna in quel momento teneva stretto in mano un rosario, altrimenti gli avrebbe lanciato una “magarìa” (maledizione). Da allora nessuno osò più passare da lì.